Tendalino per barca: ecco come sceglierlo

Avete deciso di acquistare una barca per trascorrere la vostra estate al largo?

Il tendalino della vostra imbarcazione si è usurato ed è ora di cambiarlo o siete semplicemente attenti alla moda ed il vostro tendalino non è più molto “trendy”?

Attenzione perché ci sono tantissimi aspetti da tenere in considerazione per scegliere il  tendalino per la barca o per il gommone.

È palese quanto il costo di qualsiasi tenda sia irrisorio se paragonato al costo dell’imbarcazione stessa, ma indipendentemente dal tipo di barca che avete, di certo è vostra intenzione proteggerla e curarla al massimo. La capottina per barca o gommone è molto molto importante, sia quando il sole è cocente, sia quando magari piove, sia quando c’è troppo vento, sia quando un uccello decide di espletare i propri bisogni!

Come scegliere la tenda per la vostra imbarcazione?

Il primo elemento da valutare prima dell’acquisto riguarda senza dubbio le dimensioni. Fate molta attenzione a larghezza e lunghezza che il tendalino dovrà occupare. Attenzione anche ad eventuali intralci per gli attacchi a terra o eventuali cavi che possono incrociare il telaio del vostro tendalino. Potrebbero servire modifiche ed inserti particolari per fare in modo che tutto combaci senza alcun problema.

Valutate anche l’utilizzo del vostro tendalino, deve essere utilizzato solo a barca ferma o anche a barca in movimento?

Perché se va utilizzato anche durante la navigazione bisogna puntare a modelli appositi, resistenti anche alle velocità. Il telaio solitamente è in alluminio anodizzato, forte e resistente anche alle condizioni atmosferiche avverse e alle forti sollecitazioni ventose. Una valida alternativa può essere l’acciaio inox.

Mentre il tessuto del tendalino va necessariamente scelto senza badare troppo alla spesa. Qualità, qualità e qualità, strizzando l’occhio sia al gusto estetico, sia alla durata del tendalino stesso. Scegliete possibilmente un tessuto nautico in fibra di Poliestere 100%, con alta tenuta ai raggi U.V. ed impermeabilizzazione totale.

Ricordatevi che deve essere lavato con acqua e detersivi normali oppure il classico sapone di Marsiglia. Non utilizzate mai prodotti non diluiti o comunque troppo aggressivi e se l’esterno del tessuto è plastificato, la pulizia sarà più semplice.

Insomma, leggero ma robusto, trattato per la resistenza ai raggi U.V., antimuffa e resistente a tutte le temperature.

E se non trovate un tendalino delle dimensioni giuste? Semplice, esistono numerose attività che possono realizzarvi la tenda per la vostra imbarcazione su misura!

tendalino per barca